Sorpasso azzardato, morto 61enne: in fuga il pirata della strada

L’incidente stradale mortale è avvenuto in provincia di Caserta.

Ieri sera, mercoledì 3 febbraio, c’è stato un incidente stradale mortale sulla Strada Statale Casalina, a Pignatore Maggiore, in provincia di Caserta, in Campania.

La vittima è un 61enne di Mondragone, comune del Casertano, che, secondo quanto accertato dai carabinieri, viaggiava a bordo di un’auto che è stata scaraventata violentemente fuori strada da un’altra vettura che sopraggiungeva sulla corsia opposta ed era in fase di sorpasso.

Il responsabile dell’incidente ha lasciato abbandonata l’auto incidentata, un’Alfa 156, e si è dato alla fuga ed è ora ricercato dalle forze dell’ordine. La vittima è stata estratta dalle lamiere dai vigili del fuoco.

La vittima si chiamava Federico Beccucci ed era solo nella sua Fiat Punto, come riportato su Fanpage.it. Intorno alle 20, è stato colpito da una Alfa Romeo che stava facendo un sorpasso a quanto pare ‘azzardato’. L’Alfa ha cercato di superarlo ma, colpendolo, gli ha fatto perdere il controllo dell’auto, mandandolo fuori strada.

Per il 61enne, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Inutile l’arrivo dei soccorsi. L’uomo alla guida dell’Alfa Romeo ha abbandonato l’auto ed è scappato a piedi: rischia l’accusa di omicidio stradale.

Galleria fotografica dell’incidente su CasertaNews.

LEGGI ANCHE: Cos’è l’attacco di cuore silenzioso?