Sposo scappa con i soldi delle ‘buste’: lite al banchetto nuziale

Ha dell’incredibile quanto accaduto in un ristorante di Cappella Nuova, nei pressi di Trecase, comune della città metropolitana di Napoli.

Un uomo, appena sposato, un militare di Roma, si è presentato al banchetto nuziale dopo 4 ore, senza che nessuno – compresa la neo moglie (originaria di Torre del Greco) – sapesse dove fosse finito.

Una volta comparso al ristorante, lo zio della sposa lo ha aggredito, accusandolo di avere rubato i soldi dei regali.

In effetti, l’uomo aveva speso buona parte dei soldi contenuti nelle ‘buste’ forse per “godersi un po’ di svago prima di intraprendere la vita matrimoniale”, come si legge su Repubblica.it.

Il militare, però, non ha gradito l’attacco del parente della sposa e ne è nata una rissa. Per separare i due è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine, allertate dal titolare del ristorante, preoccupato per il parapiglia.

Sia lo sposo che lo zio della sposa sono stato denunciati e il matrimonio è stato di conseguenza rovinato.

Per di più, il neo marito – autore di un gesto forse mai visto al mondo – ha rimediato una ferita guaribile in tre giorni.

Chissà, in tutto questo, come l’avrà presa la sposa e se ci sarà un viaggio di nozze… Voi che dite?