Sta sul WC per 30 minuti con lo smartphone in mano e corre poi in ospedale

Cos’è successo a un uomo in Cina. Una lezione per tutti.

Hai l’abitudine di restare a lungo chiuso in bagno, seduto sul W.C., con lo smartphone o un libro in mano? Quanto successo a un cinese potrebbe farti cambiare idea…

Il 4 febbraio 2018, dopo trenta minuti passati nella sua toilette, un uomo cinese ha notato qualcosa fuoriuscire dal suo ano, motivo per cui decise di andare in ospedale.

Il verdetto dei medici? Gli dissero che il suo retto era «caduto». In poche parole, l’uomo è rimasto così tanto tempo sul water che quella parte del suo corpo si è staccata completamente dal resto.

Sì, la causa è stata proprio quella. Trascorrere così tanto tempo in quella posizione, infatti, indebolisce i muscoli del bacino e può causare una caduta del retto, altrimenti noto come prolasso rettale, confermato dalla diagnosi dei medici e peggiorato perché l’uomo non l’ha trattata come avrebbe dovuto.

Ti abbiamo fatto cambiare idea?

LEGGI ANCHE: Covid-19, Lopalco: “Il virus va fermato entro l’autunno”