Stende i panni e precipita dal 4° piano: morta una mamma di 25 anni

È successo a Sassari.

A Sassari, in Sardegna, una donna di 25 anni è volata dalla finestra del suo appartamento al quarto piano di vicolo Marini, a un passo da piazza Azuni, mentre stendeva i panni appena tolti dalla lavatrice, trovata ancora aperta.

La vittima si chiamava Jaclina Milanovic, 25 anni compiuti il 18 dicembre, di origini slave ma nata a Sassari. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, sembra che a causare la tragica morte della giovane, madre di un bambino di tre anni, sia stato un movimento azzardato per sporgersi dalla finestra e raggiungere i fili dove avrebbe dovuto appendere la biancheria.

LEGGI ANCHE: Tram investe e uccide un pedone.

Si è appreso dall’Agi che stamattina la donna aveva appuntamento con sua sorella per andare a fare alcune commissioni. Era salita in casa per prendere qualcosa, poi deve essersi accorta che la lavatrice aveva concluso il lavaggio e ha deciso di stendere i panni su uno stenditoio di plastica che si affaccia su vico Marini.

Gli agenti della polizia locale hanno trovato una cassapanca ai piedi del davanzale, che probabilmente la giovane ha usato per sporgersi abbastanza da raggiungere i fili più esterni dello stenditoio.

La donna, dunque, ha perso l’equilibrio ed è precipitata al suolo, battendo la testa, ed è morta sul colpo.

LEGGI ANCHE: Si appende alla ringhiera di un balcone per una prova d’amore e finisce di sotto.