Stop alle carrozze nei centri delle città: via libera dalla Camera

Entusiaste le deputate di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla e Federica Zanniella.

Mai più carrozze. I cavalli non dovranno più soffrire e morire, sotto qualsiasi clima, nel caos del traffico cittadino, a Palermo e in tutto il resto del nostro bel paese“.

Così, in una nota congiunta, le deputate di Forza Italia, Michela Vittoria Brambilla e Federica Zanniella, commentando il voto nella commissione Trasporti della Camera.

La Brambilla su Facebook, ha spiegato che “è stata una battaglia durata anni, ma possiamo finalmente dire di avere messo fine a uno sfruttamento crudele e irrispettoso verso i cavalli. Oggi la commissione Trasporti della Camera ha accolto la riscrittura dell’art.70 del codice della strada nella formulazione proposta da me e dalla collega Zanella, cancellando così il servizio di piazza a trazione animale dalle città. Questo risultato è davvero importante e salverà la vita a tanti cavalli che non saranno più costretti a soffrire nel traffico delle città, trainando carrozze cariche di turisti sotto il sole cocente. Sono felice di essere riuscita ancora una volta a fare un passo in più verso un maggiore riconoscimento dei diritti degli animali e a mettere fine a questo sfruttamento! E ringrazio i colleghi di tutti i partiti che hanno collaborato per questo importante obiettivo“.

Come ricordato da PalermoToday, le due parlamentari hanno fatto riferimento al capoluogo siciliano dove, tre anni fa, in centro, morì un cavallo, stramazzando a terra, attaccato a una carrozza usata per i giri turistici.

Leggi anche: In Olanda c’è una città dove non esistono le strade.