Strangola la moglie e poi s’impicca

Foto da Facebook.

Ha strangolato la moglie dopo una lite e poi si è tolto la vita impiccandosi al solaio di casa.

La tragedia è avvenuta in provincia di Caserta, a San Marcellino, in via Marsala.

I corpi di Antonio Topa di 51 anni e Immacolata Stabile di 48, sono stati trovati dai due figli della coppia, un maschio e una femmina, ritornati a casa dopo una serata con gli amici.

Sull’omicidio – suicidio indagano i Carabinieri di Trentola Ducenta e della Compagnia di Aversa.

Secondo i primi accertamenti, l’uomo avrebbe strangolato la moglie dopo una violenta discussione e, poi, si sarebbe tolto la vita nel solaio dell’appartamento.