Strudel di mele: gli ingredienti e la ricetta per farlo in casa

Una bomba calorica che proviene dall’Alto Adige. Ce ne sono tante varianti, noi proviamo a rispettare la tradizione.

strudel di mele

Lo strudel di mele non è altro che un rotolo ripieno di mele, frutta secca e cannella. Prepararlo non è difficile e ci farà fare una gran bella figura con gli ospiti. Ma procediamo per gradi e procuriamoci gli ingredienti necessari:

  • 130 g di farina;
  • 30 ml di acqua;
  • Un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • 800 g di mele;
  • 80 g di zucchero;
  • 80 g di pangrattato;
  • 80 g di uvetta;
  • 50 g di pinoli;
  • Un cucchiaino di cannella in polvere;
  • Zucchero a velo q.b.

Le mele ideali per questo tipo di dolce sono le renette, ma vanno bene anche le golden. Per la pasta, si possono usare pure i rotoli già pronti, ma se siamo un po’ più intraprendenti possiamo prepararla da noi.

strudel di mele
Ecco come chiudere la pasta sfoglia

LEGGI ANCHE: Crespelle fatte in casa, la ricetta: niente di più semplice e goloso

Mettiamo la farina, l’uovo, l’olio e l’acqua in una ciotola; impastiamo molto rapidamente, fino a ottenere un composto omogeneo che dovrà riposare in frigorifero per circa 20 minuti. Subito dopo mettiamo l’uvetta ad ammollare in acqua tiepida.

Sbucciamo le mele e tagliamole a fette sottili; mettiamole in una ciotola con lo zucchero, l’uvetta precedentemente strizzata, la cannella, i pinoli e il pangrattato. Mescoliamo il tutto con un cucchiaio.
Adesso è il momento di stendere la pasta con il matterello e creare un rettangolo. Dopodiché disponiamo sopra il ripieno e chiudiamolo, avendo cura di sigillare bene i bordi con le mani.

Pratichiamo qualche taglio sopra lo strudel di mele così da evitare che gonfi troppo in cottura. Spennelliamo la superficie con il latte e cuociamo in forno preriscaldato a 180 gradi per mezz’ora circa: dovrà essere dorato.

Una volta pronto sforniamolo e attendiamo un po’ prima di ricoprirlo con un sottile strato di zucchero a velo. Può essere gustato tiepido o freddo. Sulla base della sfoglia, prima di disporre il ripieno, possiamo stendere un po’ di marmellata di albicocche.

Si può usare la pasta sfoglia o la pasta brisee, aggiungere della frutta secca (come le noci e le nocciole), mettere del liquore all’interno del ripieno e la scorza di un limone e/o di un’arancia grattugiati.

LEGGI ANCHE: 5 alimenti che aiutano a bilanciare i livelli di colesterolo.