Stupra donna con Sindrome di Down, arrestato 50enne a Milano

Un uomo di 50 anni, di origine argentina, è stato arrestato dalla Divisione anticrimine di Milano con la gravissima accusa di violenza sessuale nei confronti di una donna affetta dalla sindrome di Down, disabile all’85%.

Gli abusi sono avvenuti in Spagna, all’interno di un centro per disabili dove l’uomo lavorava come inserviente, tra il 2011 e il 2012.

violenza sessualeIl mandato di arresto è stato emesso dallo Stato iberico il 12 aprile scorso e allargato all’area Schengen lo scorso 13 settembre, eseguito nel capoluogo lombardo.

Non si conosce il motivo per cui l’uomo – Lorenzo Vasquez Hurtado – fosse in Italia.

Ora, molto probabilmente, l’uomo sarà estradato in Spagna, dove dovrà rispondere di violenza sessuale. Reato, tra l’altro, aggravato dalla condizione della vittima.

Come si legge sul sito del Messaggero, “l’uomo è scappato dalla Spagna ed è riapparso in Italia nell’aprile 2016, quando è stato fermato per un controllo in autostrada. Gli investigatori della sezione Anticrimine non avevano una sua foto, sono partiti dall’indirizzo che aveva fornito in quella occasione. Gli agenti hanno così sparso la voce che c’erano dei documenti da verificare e che sarebbe stato importante che Hurtado si presentasse in commissariato per risolvere le pratiche. Il ricercato è caduto nella trappola ed è stato arrestato“.