Stupro a Rimini, ecco la prima foto dei violentatori

È stata diffusa una foto dei quattro che hanno compiuto otto giorni fa due violenze sessuali a Rimini.

Il branco avrebbe violentato una giovane polacca e pestato il suo amico sulla spiaggia di Miramare.

Successivamente, il gruppo avrebbe stuprato e rapinato una transessuale peruviana.

Si tratta di un fotogramma di una videocamera di sorveglianza di Miramare che li riprende di spalle.

Come si legge sul Corriere della Sera, gli inquirenti dispongono di altre immagini, in cui compaiono quattro soggetti ripresi frontalmente, riconosciuti dalla trans.

L’IDENTIKIT

Quattro i ricercati. Giovani dai 20 ai 30 anni, uno di pelle nera, altri due dalla carnagione olivastra e uno più chiaro, molto probabilmente magrebini.

La trans, però, ha precisato agli inquirenti che i quattro “parlavano italiano corretto“, mentre il giovane polacco ha raccontato che “tra di loro non parlavano in arabo, per i miei studi un po’ lo conosco e sono certo, non era arabo“.