Superenalotto, sfiorato il 6. Jackpot sale a 95 milioni di euro

Nella scorsa estrazione del Superenalotto, avvenuta sabato 3 febbraio, in due hanno centrato il 5, sfiorando il colpaccio.

I due hanno vinto 17mila euro a testa e le schedine vincenti sono state vendute nella ricevitoria Bar Bazzini a Battipaglia, in provincia di Salerno, e nella ricevitoria Bar Sport a Pernate, in provincia di Novara.

Se uno dei due avesse centrato anche il sesto numero, la vincita sarebbe stata di oltre 90 milioni di euro.

Stasera un’altra possibilità per diventare ultramilionari, il jackpot è, infatti, salito a 95,4 milioni di euro, il sesto montepremi più alto della storia del gioco.

La scorsa volta la combinazione vincente è stata: 1, 8, 19, 28, 34 e 87, jolly 43 e supertar 11.

Certo è che c’è un’incredibile differenza tra il 5 e il 6!

La vincita massima manca dall’agosto dello scorso anno, quando a Caorle, in provincia di Venezia, sono finiti 77,7 milioni di euro.

I NUMERI RITARDATARI