Tartaruga torna in una spiaggia per deporre le uova ma trova una pista d’aeroporto

È successo nelle Maldive.

Una tartaruga in via di estinzione è tornata in una spiaggia delle Maldive per deporre le uova ma ha scoperto che una pista era stata edificata sul sito dov’era solita nidificare.

La tartaruga verde, la cui popolazione si è ridotta a causa dei bracconieri che le cacciano per raccogliere la carne e le luova, è tornata nell’atollo di Noonu.

Le tartarughe femmine ritornano nell’area esatta in cui sono nate per deporre le uova ma, invece di trovare un punto adatto, questa tartaruga ha trovato soltanto l’asfalto.

Una fonte del consiglio dell’isola di Maafaru ha riferito al sito web The Edition che “nonostante la costruzione della pista, la frequenza con cui le tartarughe visitano l’isola per nidificare non è diminuita“.

L’aeroporto di Maafaru è stato completato nell’agosto dello scorso e ci sono piani ulteriori che prevedono la costruzione di edifici nella zona tra cui un hotel e un resort.

Il Fondo per lo Sviluppo di Abu Dhabi, con sede negli Emirati Arabi, ha finanziato la costruzione della pista lunga 7.200 metri che sarà in grado di ospitare sei jet.

Fonti locali hanno affermato che la tartaruga marina, che potrebbe aver passato anni per tornare per deporre le uova, è stata rilasciata in mare e, stando a quanto riferito, era in buona salute.

Leggi anche: la tartaruga Diego ha salvato la sua specie. Come? Provate a immaginare

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: