“Tavecchio mi ha molestata”. La grave accusa di una dirigente sportiva

Carlo-Tavecchio

Il giorno dopo la scelta di dimettersi da presidente della FIGC – dopo il disastro della mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 – su Carlo Tavecchio si scatena una nuova bufera.

Una dirigente sportiva ha, infatti, dichiarato di avere subito violenze morali e psicologiche da Tavecchio, 74 anni, e di avere già dato mandato al suo legale di presentare una denuncia alla Procura della Repubblica di Roma.

L’episodio è stato raccontato al Corriere della Sera dalla stessa donna che, però, ha preferito restare anonima.

La molestia sarebbe avvenuta nell’ufficio di Tavecchio, in cui la donna era entrata per un incontro lavorativo.

Si parla di tende chiuse, avances pesanti e approcci fisici violenti, allontanati con difficoltà.

Le molestie non sarebbero avvenute solo in quell’episodio e la donna ha rivelato di avere delle prove audio e video.

Insomma, una vicenda su cui bisogna fare chiarezza al più presto.