Tensione senza fine tra Wanda Nara e Ivana Icardi

Continuano le scintille tra la moglie e la sorella del calciatore Mauro Icardi.

Amore di sorella contro amore di moglie. E nel mezzo lui, Mauro Icardi, campione, calciatore, uomo innamorato e che si ritrova a osservare le donne della sua vita litigare continuamente.

Vallo a sapere se tutta una recita o è realtà Certamente fa notizia. Ma non si sa quanto fa male alla stabilità di un calciatore che potrebbe essere un fuoriclasse e che forse in tutti questi anni è stato invaso da troppi pensieri. Anche per colpa di “quelle due”: Wanda, la moglie e Ivana, la sorella.

Le scintille tra le due, dicevamo, esistono da tempo. Ma ora è ripartito il ballo dei messaggi social, dei confronti in Rete e di quei “dissing” che fanno tanto impazzire i fan di una o dell’altra.

Ivana, la sorella dell’attaccante argentino è tornata all’attacco contro la cognata in questi giorni, prendendo spunto dalle parole di un concorrente del GF Vip che l’avrebbe accusata di aver parlato male della sua famiglia in tv: «Per quanto riguarda la mia famiglia: mia cognata per me non è la mia famiglia, quindi il giochino non funziona con me. E due, di tutto ciò che ho detto il tempo mi ha dato ragione».

LEGGI ANCHE: Melissa Satta e Kevin Boateng: è ufficiale, matrimonio finito.

Wanda Nara (da Instagram)

Non la prima volta che la ragazza ha queste uscite pubbliche. In passato ha anche dichiarato che «Mauro Icardi guadagna milioni di euro l’anno ma ai genitori non dà un centesimo», evidenziando poi che suo fratello, 26 anni, ha tagliato i ponti con tutta la famiglia: «Ma com’è possibile che sia successo tutto questo? Siamo cresciuti insieme. Non mi riconosce. Si è pure dimenticato chi è sua mamma». E ora ha rivelato che il calciatore dell’Inter alla sua famiglia non dà alcun aiuto economico, tanto che la madre è ancora «costretta a lavorare a lavorare in una lavanderia. Nessuno di noi gli ha mai chiesto dei soldi. Non voglio un euro da Mauro, voglio solo il suo amore».

E ancora: «Prima Mauro aveva un rapporto totalmente diverso con la famiglia». E a proposito della cognata ha aggiunto: «Non sono io che mi sono messa con un ragazzo più giovane di sette anni. Se Mauro fosse stato un macellaio, Wanda non lo avrebbe neanche guardato».

LEGGI ANCHE: Manuel Bortuzzo può tornare a camminare? Cosa dice un esperto.

Ivana Icardi (da Instagram)

È vero? Non è vero? Chi può dirlo? Si sa solo che Wanda sostiene che la colpa di tutto questo è di Wanda Nara, che per tutta risposta l’ha querelata. Quindi sarà la giustizia a sostenere chi dice bugie.

E sulle ultime dichiarazioni? Non replica Wanda. Ma cerca di distrarre il pubblico, facendosi dei selfie vestita da Cappuccetto rosso e presentandosi allo stadio con suo figlio, vestendo il piccolo con la maglietta del Borussia Dortmund.

A quanti la accusano di muoversi per interesse personale, Ivana Icardi ha replicato aggiungendo una rivelazione molto personale: “Io voglio fare la mia vita, non sto accanto a lui cercando benefici”.

LEGGI ANCHE: Lotta alla ludopatia, la decisione del Veneto.