Tenta di salire su treno in movimento, gli amputano le gambe

Terribile incidente alla stazione di Carnate, in provincia di Monza.

Un 30enne ha subito la semiamputazione delle gambe, dopo essere caduto sui binari nel tentativo di salire su un treno in movimento, passando dal finestrino.

L’incidente è avvenuto ieri, sabato 20 gennaio, intorno alle 18.30.

L’uomo, un nordafricano, avrebbe provato ad arrampicarsi sul convoglio proveniente da Milano Porta Garibaldi e diretto a Bergamo, nonostante fosse in partenza.

L’uomo, però, è caduto sui binari e il macchinista non si sarebbe accorto di nulla.

Il giovane è rimasto schiacciato sulle rotaie dal ginocchio in giù.

Soccorso dal 118, l’uomo è stato portato in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Roma: le sue condizioni sono gravissime, come si apprende da MilanoToday.it.

Sull’accaduto indaga la Polizia Ferroviaria.