Terremoto a Pozzuoli, magnitudo 2.6: scossa avvertita dalla popolazione

Il sisma ha avuto una profondità di appena due chilometri.

Una scossa di terremoto, di magnitudo 2.6, è stata registrata alle 9.09 a cinque chilometri ad est di Pozzuoli, in provincia di Napoli.

Lo ha reso noto l’Istituto Nazionale di Geofisica di Vulcanologia (INGV). La scossa è stata avvertita dai cittadini anche nei comuni vicini. Nonostante la magnitudo, infatti, la scossa è stata percepita dalla popolazione perché profonda solo due chilometri.

L’epicentro è stato localizzato nell’area della Solfatara.

Stamattina, invece, alle 6.28 e alle 7.49, ci sono state due forti scosse di terremoto in Croazia. La più forte, alle 6.28, era di magnitudo 5.2 e ha avuto come epicentro una località a 50 chilometri a Sud-Est di Zagabria.

Si sono registrati danni materiali e paura nella popolazione a Petrinja. A marzo, una scossa di magnitudo 5.3 aveva colpito la capitale croata causando un morto e 27 feriti, come ricordato dall’agenzia Reuters.

LEGGI ANCHE: Auto sbanda e finisce in un fosso, morto un giovane.