Terremoto ad Amatrice, magnitudo 4.0. Il sindaco: “Paura tra la popolazione”

Una scossa di terremoto è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad Amatrice, in provincia di Rieti.

La magnitudo è stata di 4.0, la profondità del sisma di 7.9 chilometri, la durata della scossa di 48 secondi.

Il terremoto è stato avvertito anche a Campotostolo, Accumoli, Teramo, Ascoli Piceno, Terni e nella zona nord di Roma.

Secondo gli esperti si è trattata di una scossa after shock, “sia pure tardiva“, ovvero una scossa che segue la principale cominciata nel 2016.

Non sono stati segnalati danni ma la paura, soprattutto di chi abita nelle zone terremotate, è stata tanta.

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, ha affermato che “non risultano danni, mentre forte è stata la paura tra la popolazione“.