Terremoto vicino Trapani: magnitudo 3.3

La scossa è stata avvertita dalla popolazione e ha avuto come epicentro Paceco.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3,3 gradi della scala Richter è stata registrata alle 19,14 a 3 chilometri a sud ovest di Paceco, nel Trapanese, a una profondità di 8 chilometri.

Il sisma, registrato dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), è stato avvertito dalla popolazione in alcuni centri. Non sono stati segnalati danni a persone o cose ma sui social in molti hanno raccontato di avere percepito la scossa.

Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro: Paceco, Trapani, Erice, Valderice, Buseto Palizzolo, Favignana, Custonaci e Marsala.

Oggi, in Italia, la terra ha tremato anche a Sovramonte (Belluno) con magnitudo 2.2; nel Tirreno Meridinale (2.5), nel confine tra Italia e Francia (2.2) e ad Amandola (Fermo) con magnitudo 2.4.

In Giappone, invece, a sudest di Tokyo, è stato registrato un terremoto di magnitudo 5.5. alle 22.07 ora locale, provocando la breve sospensione dei servizi dei treni veloci Shinkansen.

La scossa ha avuto epicentro nelle prefetture di Chiba e Ibaraki e ipocentro a 50 chilometri di profondità, come reso noto dalla Japan meteorological agency (JMA), che ha classificato l’intensità della scossa in 4 sulla scala nipponica di misurazione massima di 7 livelli. Al momento, secondo la tv pubblica Nhk, non risultano notizie di danni a persone o cose e non è stato diramato alcun allarme tsunami.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Italia: 195 morti nelle ultime 24 ore. I dati.