Tir perde il carico di patate, Imma Papa muore a 29 anni

È successo sull’asse mediano, nei pressi di Afragola.

Incidente mortale sull’asse mediano, nel tratto tra l’Ipercoop di Afragola e l’innesto sull’autostrada Napoli – Roma.

A perdere la vita è stata una ragazza di 29 anni, Imma Papa, sposata dal 2016 e madre di una bambina di due anni, che era al volante della sua Fiat 500, travolta dal carico di patate di un tir.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi, giovedì 20 giugno.

La 29enne, originaria di Forchia (Benevento) e residente ad Arienzo (Caserta), stando a quanto riferito dalle forze dell’ordine, viaggiava in direzione opposta rispetto a un camion. A un certo punto il mezzo ha perso il ‘cassone’ dove si trovava la merce che stava trasportando e così il carico di patata ha travolto in pieno l’auto guidata dalla giovane.

Purtroppo, all’arrivo dei medici, la 29enne era già deceduta.

Imma Papa (da Facebook).

Secondo un’ipotesi, il cassone sarebbe stato più carico di quanto è consentito dalla legge e proprio l’eccessivo peso avrebbe causato l’incidente.

Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, ha affermato: “una ragazza di 29 anni è morta dopo che la sua auto è stata travolta da un carico di patate, perso da un camion che procedeva in direzione opposta. L’incidente è avvenuto sull’Asse mediano nel tratto tra Afragola e lo svincolo autostradale dell’A1. Avremmo preferito avere torto ma è successo quello che temevamo, cioè che un trasporto effettuato in maniera pericolosa avesse potuto provocare un incidente mortale. Quel momento, purtroppo, è arrivato. Dopo mesi di denunce non possiamo che invocare un giro di vite, occorre che le forze dell’ordine contrastino con la massima determinazione in fenomeno“.

Leggi anche: moto contro auto, militare 41enne perde la vita a Siracusa.