Torino, clochard aggredito e dato alle fiamme in un giardino pubblico

Un clochard è stato aggredito e dato alle fiamme ieri sera – sabato 28 ottobre –  a Torino in un giardino pubblico.

L’uomo, un romeno di 60 anni, è stato portato all’ospedale San Giovanni Bosco dagli operatori del servizio 118. La polizia sta svolgendo indagini.

Il fatto si è verificato ai giardini intitolati a Madre Teresa di Calcutta.

Al momento non si hanno notizie sulla gravità o meno delle condizioni del clochard.

L’uomo, quando è stato portato in ospedale, aveva ustioni in diverse parti del corpo. I giardini “Madre Teresa di Calcutta” sono nel quartiere Aurora, una delle zone del capoluogo piemontese a più forte presenza di immigrati stranieri.

Il parco è stato al centro di polemiche per il degrado: è infatti frequentato da spacciatori ed è spesso teatro di risse.

Il numero dei clochard in Italia (dato aggiornato al 2016) è pari a 50.720, oltre 3mila in più rispetto a 5 anni prima.

L’85% sono uomini di un’età superiore ai 40 anni e il 38% circa vive (o meglio sopravvive) tra Roma e Milano.