Torna Adrian, lo show di Celentano ed è di nuovo un flop

Gli ascolti non hanno premiato il cambio di rotta della trasmissione.

Nove mesi, tanti quanti una gravidanza. Ma il parto non è stato un successo. ‘Adrian’ è stato un flop, anche questa volta. Dopo l’interruzione forzata di nove mesi fa per gli ascolti deludenti, il programma di Adriano Celentano su Mediaset è tornato ieri sera, ma anche questa volta gli ascolti sono stati un disastro per una rete che aveva puntato (e speso) molto per il progetto.

Lo show è stato visto da soli 3.869.000 telespettatori con il 15,41% di share. La messa in onda del cartoon ha fatto collassare definitivamente il programma: 1.859.000 di telespettatori pari al 10,44% di share. Una catastrofe. Doppia, se si pensa che ‘Adrian’ è stato scavalcato alla grande dalla concorrenza: la fiction di Rai1 con Daniele Liotti, ‘Un passo dal cielo’ ha fatto 4.407.000 telespettatori (19,95% di share).

LEGGI ANCHE: Adriano Celentano a Verissimo: “Ecco di cosa sono un po’ preoccupato”.

Eppure i presupposti per un cambiamento rispetto alle prime quattro puntate c’erano tutti. L’handicap della prima tranche di puntate era stata l’assenza del Molleggiato. Una scelta molto criticata che aveva decretato l’insuccesso del programma.

Ieri, invece, il Molleggiato c’è stato. E con lui, intorno ad una sorta di tavola rotonda per parlare di attualità, ambiente e tv, si sono seduti ospiti del calibro di Paolo Bonolis, Piero Chiambretti, Gerry Scotti, Carlo Conti e Massimo Giletti.

Con questi quattro – li ha presentati il Molleggiato – abbiamo l’intrattenimento, mentre con Massimo Giletti abbiamo la guerra, i furti e le catastrofi. Qui c’è la televisione. Loro sono la nostra finestra sul mondo, attraverso di loro ci arriva il bello e il brutto dell’umanità. Io credo che dobbiamo cambiare la tv: cambiare è sempre positivo, anche quando si sbaglia. Bisogna essere più diretti, più schietti, meno caramellosi”.

E poi spazio anche per le canzoni di Celentano e qualche monologo dei suoi. E probabilmente proprio uno di questi ultimi non è stato particolarmente gradito dal pubblico a casa.

LEGGI ANCHE: Lutto nel mondo della musica: è morto Fred Bongusto.

Voi che dalle vostre case adesso mi state guardando – ha tuonato Celentano – voglio dirvi che non ho dimenticato che nelle prime quattro puntate voi mi avete condannato, accusandomi di essere poco presente, senza minimamente pensare ad Adrian, alle cose che voleva dirvi, che succedono e succederanno”.

Ma voi che mi state guardando eravate arrabbiati – ha aggiunto – perché quando io ero in scena non parlavo e non cantavo e adesso siete ritornati, sperando che ora mi comporti diversamente dalla volta scorsa. Non avete capito niente allora. Io non solo non farò come la volta scorsa, ma faccio una cosa in più, stavolta ve lo do io il motivo per cambiare canale. Io me ne vado, spegnete tutto”.

E se ne è andato sul serio. Salvo ritornare in scena dopo pochi minuti per riprendere a cantare.

Da SaluteLab: Cancro ai testicoli: cos’è, sintomi e trattamento.