Travolge con l’auto due sorelle a passeggio con il cane e poi fugge

Il dramma è avvenuto in provincia di Piacenza. Una delle due sorelle è morta, l’altra è in gravi condizioni.

È stato fermato il conducente di un’auto che, nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 19 dicembre, ha travolto due sorelle, uccidendone una e dandosi poi alla fuga.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18 a Ferrai di Vernasca, in provincia di Piacenza, lungo la SP 12. Al momento del dramma c’era molta nebbia e le due sorelle, di 52 e 55 anni, erano insieme al loro cane, pochi metri da casa.

Una BMW, guidata da un 35enne del posto, si è prima schiantata contro un cassonetto e poi ha travolto le due sorelle. La 55enne, Ester Crovetti, ha perso la vita sul colpo, l’altra è ricoverata in condizioni gravissime all’ospedale Maggiore di Parma.

L’investitore non si è fermato a prestare i soccorsi ed è stato poi trovato a casa sua dai carabinieri e da lì portato in caserma.

Il 35enne aveva perso la targa dell’auto sul luogo dell’incidente e i militari dell’Arma hanno impiegato pochissimi minuti per rintracciarlo.

L’uomo, un operaio di nazionalità italiana, è risultato positivo all’alcol: aveva un tasso alcolico di 1,6 grammi/litro, mentre il limite è 0,5.

LEGGI ANCHE: Terremoto in provincia di Reggio Calabria.