Travolto e ucciso da un Suv mentre passeggiava con il figlio di 6 anni

L’uomo, Giorgio Galiero, aveva 34 anni. Fermato il conducente del mezzo.

Giorgio Galiero

Tragedia a Castel Volturno, comune della provincia di Caserta.

Il 34enne Giorgio Galiero, mentre stava passeggiando con il figlio di sei anni, è stato travolto e ucciso da un Suv Bmw con targa polacca.

L’investitore, un cittadino ucraino di 37 anni, è fuggito ma è stato rintracciato dalle forze dell’ordine e fermato. Gli è stato riscontrato un tasso alcolemico oltre i limiti previsti dalla legge.

Il bambino si è salvato.

L’incidente è avvenuto ieri sera, sabato 17 agosto.

L’investitore è stato rintracciato grazie ai fotogrammi delle telecamere di sorveglianza dei negozi della zona: è residente a Licola (Napoli) ed è fidanzato con una ragazza di Castel Volturno.

L’uomo, Girniak M., adesso dovrà rispondere di omicidio stradale aggravato dall’omissione di soccorso.

Galiero è morto sul colpo: i soccorsi del 118, arrivati tempestivamente sul luogo dell’incidente, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane papà.