Troppa istamina nella colatura di alici: ritirata dagli scaffali COOP

Occhio ai prodotti sugli scaffali.

Il Ministero della salute oggi – venerdì 19 gennaio 2018 – ha pubblicato sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione Avvisi di sicurezza, il richiamo a scopo precauzionale di Colatura di alici Sapori di Mare lotto da 01/2016 a 12/2017 scadenza tutte, per presenza di un tasso di istamina superiore ai limiti consentiti dalla legge e ritiro in autocontrollo a scopo precauzionale.

La colatura di alici in questione è prodotta da Iasa Srl nello stabilimento di via Nofilo 25 a Pellezzano (Salerno).

Si raccomanda di non consumare il prodotto interessato e riportarlo al punto vendita.

Le Cooperative coinvolte sono Unicoop Tirreno, Alleanza 3.0, Coop Liguria, Coop Lombardia, Novacoop.

L’istamina – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti –  si forma naturalmente in seguito alla degradazione dell’istidina, un aminoacido presente in alcuni pesci in grandi quantità. L’eccesso di istamina può causare sintomi come mal di testa, arrossamenti, prurito, nausea e vomito“.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al fornitore al numero tel. 089566347, mail: iasasrl@tin.it.