Trova 40mila euro in strada e li consegna ai Carabinieri

Ha trovato una busta gialla con 40mila euro tra buoni postali, assegni e valori, e la consegna ai Carabinieri.

È accaduto a Perugia.

Protagonista di questa storia è il 32enne Roberto Ziccheddu, tecnico veterinario, che a PerugiaToday ha raccontato quanto gli è successo: “Era il pomeriggio del 2 agosto e stavo percorrendo via XX Settembre a piedi assieme ad un amico. Ad un certo punto, mentre percorrevamo il vialetto alberato, all’altezza di Via Cacciatori delle Alpi, abbiamo notato una busta gialla, di quelle da lettere, avvolta in una busta di nylon trasparente ed entrambe erano leggermente bruciate ai bordi. L’ho raccolta e ho verificato il contenuto“.

Dentro alla borsa c’erano buoni fruttiferi postali al portatore, assegni e valori per un totale di circa 40mila euro.

L’uomo, senza pensarci due volte, ha messo la busta dentro lo zainetto e l’ha portata alla stazione dei carabinieri di corso Cavour.

L’ho fatto con piacere, perché ho pensato che comunque potessero essere i risparmi di una vita“, ha spiegato Ziccheddu.

Adesso i Carabinieri stanno indagando per riconsegnare la busta gialla alla legittima proprietaria e capire come mai fosse stata trovata in strada, mezza bruciata.

[button-green url=”https://www.perugiatoday.it/cronaca/buoni-postali-perugia-40mila-euro-consegnati-carabinieri.html” target=”_blank” position=”center”]L’articolo integrale su Perugia Today[/button-green]