Trova gioiello per strada e cerca sui social la proprietaria

Dei social non è proprio tutto da buttare. Come tutte le cose, basta saperli usare nel modo giusto e anche loro possono rivelarsi estremamente utili. Ne è un esempio la storia che stiamo per raccontarvi e che arriva da Corsico in provincia di Milano.

Stefania Sala, dipendente comunale, qualche giorno fa stava trascorrendo in maniera del tutto normale la sua giornata lavorativa. Casa, ufficio e pausa pranzo compresi.

Dopo aver pranzato fuori dall’ufficio come fa di solito, Stefania si è incamminata verso il suo ufficio per il turno pomeridiano. Vicino al parco di via Resistenza, all’altezza della fermata dell’autobus, la donna ha trovato a terra un sacchettino di una nota gioielleria milanese.

In un primo tempo – ha raccontato – ho pensato a uno scherzo, era in perfette condizioni. Per un po’ ho camminato con il pacchettino ben visibile in modo che l’eventuale proprietario potesse riconoscerlo”.

Ma nessuno l’ha fermata. Così, una volta tornata in ufficio ha avuto una idea: postare la foto su facebook per ritrovare chi aveva perso il sacchetto.
Detto, fatto. La foto con la didascalia “restituirò a chi mi dirà esattamente cosa contiene il pacchetto” ha fatto letteralmente il giro del social grazie ad una miriade di condivisioni. E alla fine si è fatta viva la proprietaria. Anzi, le proprietarie: Donatella e Clelia. Le due donne avevano comperato un regalo per una loro amica appena diventata mamma e se lo erano perso. Però grazie a Stefania lo hanno ritrovato.

Ovviamente è finito sul web anche il momento della ‘riconsegna’.