Tv, il Live di Barbara D’Urso battuto da Favino e Fiorello

I dati Auditel non sorridono allo show condotto dalla D’Urso su Canale 5.

Barbara D'Urso

Brutta sorpresa mattutina per Barbara D’Urso e il suo Live – Non è la D’Urso, andato in onda ieri sera, domenica 19 gennaio, su Canale 5.

Sì, perché il suo programma è stato battuto dal film Chi m’ha visto, andato in onda su Raiuno e che ha attirato l’attenzione di 3.004.000 spettatori con il 12,8% di share. Chi m’ha visto è un film del 2017, diretto da Alessandro Pondi, con Giuseppe Fiorello e Pierfrancesco Favino.

Per Barbara D’Urso, invece, il secondo posto del prime – time di domenica sera con 2.502.000 spettatori con il 4,1%. Al terzo posto troviamo Fabio Fazio e il suo Che Tempo Che Fa su Raidue con 2.288.000 spettatori e il 9% di share (ma il successivo Che Tempo Che Fa – Il Tavolo è stato seguito da 1.621.000 spettatori con l’8.8% di share).

LEGGI ANCHE: Paola Barale, vi spiego perché è finita tra me e Gianni Sperti.

Per Non è L’Arena di Giletti su La7 1.335.000 telespettatori.

Di seguito tutti gli altri programmi trasmessi nella sera di domenica: il film Transformers: L’ultimo cavaliere su Italia 1 con 1.437.000 spettatori (6,6% di share); Non è l’Arena di Massimo Giletti su La7 con 1.335.000  spettatori (6,7% di share), la pellicola Hachiko – Il tuo migliore amico del 2009 con Richard Gere su Rete 4 (1.065.000 spettatori, share 4.5%), Amore Criminale su Rai3 (991.000 spettatori, share 4.1%), Quattro Hotel con Bruno Barbieri su Tv8 (457.000 spettatori, share 2.1%), Deal With It – Stai al Gioco sul Nove (186.000 spettatori, share 0.8%).

Insomma, non proprio una buona domenica sera per la D’Urso, nonostante le tante storie ‘virali’ trattate, come Rodrigo Alves, il ken umano che ora è diventato una barbie o il ritorno di Anna Oxa in televisione, pochi giorni dopo il suicidio dell’ex marito Franco Ciani.

LEGGI ANCHE: Giovane donna muore d’infarto: ha appena avuto il tempo di parcheggiare.