Ubriaco, picchia la moglie e minaccia di gettare la figlia dal balcone

Un 43enne, di nazionalità romena, è stato arrestato dai Carabinieri con le accuse di maltrattamenti in famiglia aggravati, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, operaio di professione, residente a Cologno al Serio (Bergamo), ieri sera è tornato a casa ubriaco e, dopo aver picchiato la moglie e la figlia di 9 anni, ha preso in braccio la bambina e ha minacciato di gettarla dalla finestra dell’appartamento, posto al terzo piano.

Carabinieri

Ad assistere alla scena un vicino di casa che ha allertato subito i Carabinieri.

Giunti sul posto, i militari sono riusciti a salvare la piccola e ad arrestare il padre.

Dalle indagini è emerso che non si è trattato di un fatto isolato. Il 43enne, infatti, più volte ha maltrattato i suoi familiari.

Sia la moglie che la figlia dell’arrestato sono stati portati in ospedale: alla prima sono stati diagnosticati traumi guaribili in 25 giorni; alla seconda 5 giorni di prognosi per le percosse subite.