‘Uomini e donne’, esplosione nella casa di Anna e Carmine

Colpa di una fuga di gas. La donna ha riportato gravi ustioni e lotta tra la vita e la morte.

Sono giorni di apprensione per i familiari, ma anche per molti telespettatori che li avevano conosciuti e amati grazie a Maria De Filippi. Stiamo parlando di Anna e Carmine, la coppia nata al trono over di ‘Uomini e donne’. I due sono in ospedale a causa di un incidente domestico molto serio.

Intorno alle 9 dello scorso 25 giugno (la notizia è trapelata soltanto ora) l’appartamento di Migliano (frazione di Lauro in provincia di Avellino) dove la coppia viveva è saltata in aria a causa di una fuga di gas. Secondo le prime ricostruzioni, i due erano in casa e la deflagrazione sarebbe avvenuta mentre l’uomo era in bagno e la signora Anna apriva il frigorifero.

Sul luogo sono accorsi subito i Vigili del Fuoco, mentre i due sono stati trasportati immediatamente in ospedale. A quanto pare, Carmine avrebbe riportato soltanto delle ferite superficiali. A rischiare, invece, è Anna. La donna ha, infatti, riportato gravi ustioni alle gambe, alle braccia e alla testa e ora si trova ricoverata al Centro grandi ustionati dell’ospedale di Bari, dove lotta tra la vita e la morte.

Anna e Carmine – lo ricordiamo – si erano conosciuti nel famoso dating show della De Filippi e avevano deciso di abbandonare la trasmissione quasi subito per conoscersi meglio lontani dai riflettori.

Leggi anche: Maria De Filippi: età, carriera, vita privata, programmi tv.