Uomo di 114 anni ha rivelato i 5 cibi che gli hanno permesso di avere una vita così lunga

lapallo

Tutti vogliamo vivere il più a lungo possibile. Ecco perché è interessante apprendere il segreto della longevità di un uomo statunitense che ha vissuto per 114 anni.

Bernando LaPallo, infatti, è nato nel 1901 ed è morto nel 2015. “La gente mi chiede cosa faccio per rimanere così giovane“, ha detto un giorno l’uomo. “E rispondo così: ‘Bene, hai mai sentito il vecchio detto dice: sei quello che mangi?“.

Il suo menu di tutti i giorni conteneva molte verdure e frutta biologiche. Ma anche cinque alimenti speciali che riteneva degli ingredienti chiave.

La regina delle spezie – la cannella

La cannella non è soltanto una spezia deliziosa. È anche nota per le sue potenti proprietà medicinali. È utile per trattare il cancro, le malattie cardiache e le infezioni batteriche e fungine. Può anche aiutare a combattere il virus HIV.

Un regalo dal cielo – il cioccolato

Mangiare cioccolato può anche contribuire a preservare la salute. Questo alimento ha una varietà di effetti positivi, dall’abbassamento dei livelli di colesterolo alla prevenzione del declino cognitivo e ci aiuta a superare lo stress. Quindi, se ignoriamo l’apporto di questo delizioso capolavoro, ecco una buona ragione per eliminarlo dalla lista dei prodotti che non mangiamo.

Un antibiotico naturale – l’aglio

L’aglio è noto per prevenire il morbo di Alzheimer e la demenza, per ridurre il rischio di insufficienza cardiaca, per disintossicare il corpo e combattere diverse malattie.

Un rimedio per tutte le malattie – il miele

Questo meraviglioso prodotto dell’ape è stato usato in medicina per oltre 5mila anni. È un rimedio curativo naturale per molte condizioni ed è noto per le sue proprietà antisettiche, antiossidanti e antibatteriche. Inoltre, alcune persone lo usano per scopi cosmetici.

L’olio della vita – l’olio d’oliva

L’olio extravergine d’oliva è ricco di grassi sani e monoinsaturi che mantengono sano il cervello e il cuore. Inoltre, l’olio d’oliva influisce positivamente sulle funzioni cognitive, contiene grandi quantità di antiossidanti e può ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e del cancro.

Altri consigli di Bernando LaPallo

Bernando LaPallo ha confermato di non essere mai stato ammalato un giorno nella sua vita. Oltre a mangiare gli alimenti di cui sopra, ha anche seguito il consiglio del padre: “Mi ha detto di non mangiare carne rossa. Mi ha detto di starne alla larga. Hot dog, patatine fritte e cose simili… non vanno mangiate“.

Altre abitudini sane: passeggiare al mattino, giocare a dama e risolvere i cruciverba. Queste cose hanno aiutato Bernando ad avere una mente chiara e a restare attvo. “Ricordo le cose che mi raccontava mio padre quando avevo 8 anni“, era solito dire.