Urla, calci e morsi. Aereo costretto all’atterraggio. IL VIDEO

In Messico un’aereo è stato costretto a un atterraggio di emergenza a causa di un passeggero ubriaco che ha mostrato segni di violenza.

Il fatto è avvenuto sul volo della compagnia AereoMéxico, partito da Città del Messico e diretto a San Francisco, in California (USA).

Nelle immagini, girate un passeggero, si nota l’uomo che urla e mette le mani addosso agli addetti alla sicurezza, con tanto di morsi.

L’equipaggio ha faticato e tanto per tenere l’uomo a bada, visto che si scagliava contro chiunque cercava di fermarlo.

Il volo è ripartito dall’aeroporto di Guadalajara dopo circa 40 minuti.

L’uomo ubriaco, ovviamente, è rimasto a terra.

IL VIDEO: