USA: casalinga riceve una bolletta elettrica record da 284 miliardi di dollari

Questo Natale rimarrà impresso nella sua mente per moltissimo tempo. Tutta colpa della bolletta della luce: 284 miliardi di dollari e 360 milioni.

Lei è Mary Horomanski, una casalinga 58 anni e madre di 5 figli residente ad Ernie (Pennsilvanya). È a lei che la compagnia elettrica ‘Usa Penelec’ ha spedito la bolletta dalla cifra stratosferica da pagare in ‘comode’ rate con la prima da 28176 dollari da saldare a novembre 2018.

Dopo lo shock iniziale che fortunatamente non l’ha uccisa, la signora Mary ha intuito che si trattava di un errore. Una bolletta del genere non viene pagata neanche dalle centrali della Silicon Valley.

Guardando la cifra – ha raccontato al ‘Washington Post’ – ho inizialmente pensato alle luminarie fuori, ma ho solo lucette, mica mega-insegne da centro commerciale. Allora ho pensato che dovesse essere l’albero di Natale, ma era impossibile fosse causa sua”.

E così sono partite le telefonate alla compagnia che si è subito resa conto di aver abbondato con gli zeri. La cifra da pagare, infatti, era di 284 dollari.

Insieme alla bolletta corretta, sono arrivate anche le scuse della compagnia.