Usa lo smartphone mentre attraversa: un amico evita il peggio

Una ragazza di Cincinnati, intenta a mandare messaggi con le cuffie nelle orecchie, è stata salvata in extremis da un amico.

Lo smartphone, fedele compagno della nostra vita personale e lavorativa, a volte è presente in situazioni non proprio consone al suo utilizzo. Un esempio? I momenti in cui si attraversa la strada, circostanze in cui sarebbe meglio porre tutta l’attenzione a quanto si ha intorno (la prudenza non è mai troppa). Purtroppo, come ben si sa (per rendersene conto basta fare una passeggiata), gli occhi di molte persone indugiano sullo schermo del touch screen anche quando dovrebbero concentrarsi sulla strada.

Guardare lo smartphone mentre si attraversa è un’abitudine a dir poco pericolosa. Lo sa bene una donna di Cincinnati che, mentre stava mandando un messaggio con lo smartphone tenendo le cuffie nelle orecchie, è stata bloccata prima che attraversasse (in condizioni non certo ottimali per quanto riguarda l’attenzione).

Il peggio è stato evitato grazie a un amico, il venticinquenne Chris Allen. L’uomo, intenzionato a salutarla, ha visto le cuffie e, consapevole che per questo motivo lei non avrebbe potuto sentirlo, si è avvicinato e l’ha tirata indietro proprio nel momento in cui passava un’auto.

LEGGI ANCHE: Guida con il cellulare, ecco la proposta della Polizia Stradale: “Via la patente”

Un salvataggio in extremis

Come si può vedere dal video qui sopra, l’intervento di Allen è stato a dir poco provvidenziale. Come rivelato dal giovane stesso, dopo il salvataggio la giovane è rimasta sotto shock per un po’. Successivamente, ha ringraziato l’amico per aver evitato il peggio. Con velocità e prontezza, è riuscito a evitare un incidente che avrebbe potuto rivelarsi a dir poco grave.

Chris Allen non si è ovviamente lasciato mancare un consiglio che tutti dovremmo tenere a mente. All’amica patita della tecnologia ha ricordato di lasciar perdere lo smartphone mentre cammina e che la sicurezza viene prima di tutto.

Non c’è che dire: si tratta di una raccomandazione che bisognerebbe ricordare sempre. Il messaggio – anche il più urgente – può aspettare il lasso di tempo, brevissimo, necessario ad attraversare la strada in sicurezza.

LEGGI ANCHE: Smartphone in carica cade nella vasca: morta una 15enne