USA, nonnina rallenta le auto troppo veloci con un phon

Stanca di sentire e vedere le auto correre lungo la strada accanto alla propria abitazione, la signora Patti si è armata di un asciugacapelli.

La trovata ha dell’incredibile e a molti avrà in qualche modo ricordato (con le dovute differenze del caso) la celeberrima scena finale del film ‘Tre uomini e una gamba’ in cui Carlo Croccolo seduto davanti all’ingresso della sua abitazione aspetta i tre protagonisti imbracciando un fucile.

Nel nostro caso (reale!) non siamo nel profondo Sud della Puglia, ma negli Stati Uniti e precisamente nella piccola cittadina di Polson nel Montana. La protagonista della storia non è un suocero indignato ed esasperato, bensì una donna (pure lei, evidentemente, stanca della situazione).

Si chiama Patti Baumgartner, per tutti nonna Patti. Spazientita dal continuo sfrecciare ad altissima velocità delle auto davanti a casa sua, ha deciso di dire basta allo stress dei rombi di macchine e suv e al continuìo rischio che qualcuno si facesse davvero male, ma a modo suo.

Ha preso una poltroncina dal suo salotto e l’ha posizionata sul ciglio della strada. Vi si è seduta sopra con in mano un asciugacapelli puntato contro i veicoli. Sì, avete letto bene: nonna Patti ha cercato di fermare le auto con un semplice phon per capelli. E la cosa straordinaria è che è riuscita nel suo intento: gli automobilisti vedendola hanno rallentato. Perché? Perché pensavano che l’elettrodomestico fosse un autovelox.

I’m helping to keep Finley Point safe. SLOW DOWN! Speed checked by radar.

Pubblicato da Patti Forest Baumgartner su Sabato 17 agosto 2019

Dell’iniziativa postata dalla stessa Patti sui social se ne è accorta anche la polizia che ha deciso di premiarla nominandola agente statale onorario.

I tried hiding, but some how he found me from my pictures. Don’t run from the Montana Highway Patrol. Boy he’s a tall and good looking kid. I wanted to ask how old he was.

Pubblicato da Patti Forest Baumgartner su Martedì 20 agosto 2019