V-Day, Burioni: “Partenza autocelebrativa, notizie contrastanti”

Le parole del virologo dell’università Vita Salute San Raffaele di Milano

Roberto Burioni, noto virologo, a proposito del V-Day, la giornata simbolica di avvio delle vaccinazioni contro il Covid-19, ha affermato: «Le notizie sono contrastanti, speriamo che tutto vada per il meglio dopo questa partenza autocelebrativa, che mi ricorda quella della tv a colori in Italia nel 1976, che in Usa avevano dai primi anni 60».

«I conti non tornano – ha aggiunto – Le nostre autorità dicono che ogni Stato europeo ha ricevuto 10.000 dosi per l’odierna vaccinazione simbolica. I media tedeschi riportano che la Germania ne ha ricevute oltre 150mila. Chi ha ragione?», ha detto il virologo dell’università Vita Salute San Raffaele di Milano.

LEGGI ANCHE: Chi è la prima italiana ad essersi vaccinata contro il Covid-19.