Va dai Carabinieri per una denuncia e viene arrestato. Ecco perché

Incredibile a Cattolica, famosa località balneare in provincia di Rimini.

Un giovane straniero si è presentato dai Carabinieri per denunciare la scomparsa del passaporto ma è stato arrestato dai militari.

L’uomo, originario del Senegal, si fidava del fatto che il carabiniere non potesse ricordarsi di lui.

E invece…

Il senegalese, nel 2014, è stato autore di una rapina: un’anziana aveva denunciato di essere stata aggredita da un ragazzo straniero che prima si era offerto di portarle le borse della spesa e, poi, le aveva strappato con violenza la collanina d’oro dal collo.

L’anziana, a causa delle lesioni riportate, era stata costretta a ricorrere alle cure ospedaliere.

A tre anni di distanza, il senegalese si è presentato in caserma per denunciare di avere smarrito il passaporto ma è stato riconosciuto dal militare che ha raccolto la sua denuncia.

La rapina dell’anziana, infatti, era stata ripresa dalla videosorveglianza del supermercato.

Ora il giovane si trova nel carcere di Rimini.