Va dal padre che sta morendo, i Carabinieri lo multano

È successo in provincia di Pavia. La sanzione è stata poi annullata.

Posto di blocco carbinieri
Immagine di repertorio

Un uomo di Pietra Ligure (Savona) è stato sanzionato per essersi messo in viaggio per raggiungere il padre in fin di vita.

Il ligure è stato fermato ieri, domenica 19 aprile, mentre era in auto in provincia di Pavia dai carabinieri di Santa Giuletta.

L’uomo, beneficiario della legge 104 per assistere il padre malato terminale, ha spiegato di essere andato nel pavese per l’ultimo saluto all’anziano genitore ma i militari non hanno ritenuto si trattasse di «assoluta urgenza» e hanno sanzionato il savonese per violazione del DPCM sul Coronavirus.

Oggi, però, è stata comunicata la decisione dell’annullamento della sanzione. I militari, infatti,  hanno verificato che il viaggio aveva davvero quella finalità.

L’uomo, durante il controllo, aveva detto di avere un permesso, in base alla legge 104, per assistere il padre terminale. I carabinieri gli avevano chiesto la documentazione, ma lui non era stato in grado di fornirla.

A quel punto, come riportato dall’Ansa, era scattata la sanzione, non notificata in attesa di controlli. La versione è stata poi confermata dal fratello dell’uomo che lo aspettava per dargli il cambio. Di conseguenza, la sanzione è stata annullata.

LEGGI ANCHE: Reddito di emergenza, la ministra: “Sarà di 400 – 800 euro”.