Va in banca per pagare una multa da 29 euro e ne esce con un’altra da 400

La notizia arriva dalle Marche: la nuova contravvenzione per il mancato rispetto delle norme anti-Coronavirus.

Polizia Municipale
Immagine di repertorio

Entrare in banca per pagare una multa di 29 euro, uscire dalla filiale con un’altra multa da 400 euro. No, non è una gag di programmi cult degli anni 90 come Scherzi a Parte o Candid Camera: è un fatto davvero accaduto. La notizia dal retrogusto tragicomico arriva dalle Marche.

Il motivo, in realtà, è decisamente meno divertente ed è dovuto al mancato rispetto delle norme anti-Covid: nei luoghi chiusi, infatti, è confermato l’obbligo di mantenere la mascherina, altrimenti tra le possibili conseguenze c’è proprio una multa da 400 euro.

Ed è proprio quello che si è verificato a Falconara, in provincia di Ancona, dove un 43enne ha cercato di fare la commissione per cui si era presentato allo sportello bancario, il pagamento di una contravvenzione da 29 euro, senza indossare la mascherina. Esito impietoso, al limite del tafazziano: nuova multa da 400 euro.

LEGGI ANCHE: Coronavirus a Catania, tutta una famiglia positiva al Covid-19

Ma come si sono svolti i fatti? Innanzitutto va detto che il personale della filiale ha più volte invitato a utilizzare la protezione, ma l’uomo non ne ha voluto sapere in alcun modo di indossare la mascherina. Da lì la situazione è degenerata.

All’interno dell’istituto di credito si è creato un certo nervosismo che ha indotto gli impiegati a rivolgersi alla polizia municipale, giunta sul posto pochi minuti dopo per verificare lo stato delle cose e riportare la situazione alla normalità.

Dopo una vera e propria trattativa, il 43enne ha accettato di indossare una mascherina offerta dal personale della banca. Rasserenati gli animi, gli agenti hanno emesso la multa da 400 euro ai danni dell’uomo.

Magra consolazione l’aver potuto svolgere successivamente la commissione per la quale si era recato allo sportello. La multa da 29 euro è pagata, adesso resta quella da 400 euro. Magari indossando la mascherina, senza fare troppe storie. Giusto per evitare l’effetto déjà-vu.