Va in fiamme azienda di rifiuti, scuole chiuse in provincia di Savona

Grave incendio ieri sera, domenica 8 gennaio, intorno alle 21.30, in una ditta per il riciclaggio dei rifiuti a Cairo Montenotte, in provincia di Savona.

Dalla struttura in fiamme si è sprigionata una densa nube nera.

In azione per tutta la notte i Vigili del Fuoco provenienti da tutta la Liguria.

Le fiamme si sono sprigionate nell’area stoccaggi dell‘azienda Fg Riciclaggi di Bragno, ditta specializzata nella raccolta e nello smaltimento dei rifiuti.

Per precauzione, a causa delle esalazioni e della diossina, le scuole resteranno chiuse in 4 comuni: Cosseria, Bragno, Ferrania e San Giuseppe di Cairo.

Per quanto concerne le origini delle fiamme, sembra prevalere l’ipotesi del dolo, anche perché l’incendio è divampato in un giorno di pioggia.

Come si legge su IlSecoloXIX.it, testimoni hanno riferito di un incendio “spaventoso con lingue di fuoco alte” che si sono levate “oltre il capannone industriale” e di “una nuvola di fumo che incombe sulla zona“.

Allertati, di conseguenza, i tecnici dell’ARPAL (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ligure) e della Protezione Civile per accetare l’entità dell’inquinamento dell’area e gli eventuali rischi per la popolazione.

Le fiamme, comunque, sono state circoscritte.