Va in ospedale per rimuovere dei calcoli renali e partorisce tre gemelli

L’incredibile storia è avvenuta negli Stati Uniti d’America.

Una donna statunitense si è recata in ospedale con l’obiettivo di sbarazzarsi di alcuni calcoli renali ma è tornata a casa con tre figli.

Dannette e Austin Giltz, di Sturgis, Dakota del Sud, avevano già un figlio e una figlia ma nel giro di quattro minuti la donna ha dato alla luce tre bambini di quattro chili con il taglio cesareo.

Dannette, però, non sapeva di essere incinta. Intervistata dalla stampa locale, la mamma ha raccontato: “Ho cominciato ad avvertire dolori e ho pensato che fossero i calcoli renali perché li avevo già avuti prima“.

Ma i medici hanno subito detto alla donna che stava per entrare in travaglio e che stava per partorire dei gemelli, ben tre.

I nomi con cui i genitori si sono affrettati a chiamare i nuovi e inattesi figli sono stati Blaze, Gypsy e Nikki.

Il papà ha detto: “Una volta che abbiamo lasciato l’ospedale e ho avuto la certezza che mia moglie e i bambini stessero bene, sono stato sopraffatto dalla situazione e la testa ha cominciato ad ‘esplodermi’ per l’emozione“.

Dannette ha raccontato che tutte le persone con cui ha parlato sono rimaste sbalordite dalla notizia.

Ha detto: “Le ‘terzine’ sono rare, figuriamoci dopo una gravidanza di 34 settimana senza saperlo. È stato pazzesco“.

Tuttavia, c’è stato uno che non è rimasto sorpreso, il figlio di 10 anni Ronnie: “Una volta ho visto una stella cadente e ho desiderato un fratellino e due sorelle così da fare compagnia alla mia sorellina… sapevo che questo giorno sarebbe arrivato“.

Leggi anche: William d’Inghilterra: “Se avessi un figlio gay? Ecco cosa farei”.