Valerio Pino: “Ecco con chi mi appartavo ad Amici”

Valerio Pino ha confessato. È Marcus Bellamy il ballerino con cui aveva incontri particolarmente hot nei camerini di ‘Amici’ nel 2010. Lo ha rivelato a ‘Radio Stonata’.

Non era un concorrente – ha detto secondo quanto riportato dal sito ‘Bitchyf’ – io in camerino e dietro le quinte l’ho fatto con un professionista. Eravamo innamorati, stavamo insieme 24 ore su 24. Fare il suo nome adesso fa un po’ male, perché ora lui è in carcere per aver ucciso il suo compagno, lui è Marcus Bellamy. Io ho dormito con lui 4 mesi. Con me era educatissimo e molto dolce, non posso parlarne male. Era lui il ballerino con il quale non riuscivamo a controllare la passione e l’impulso ad ‘Amici’”.

Bellamy, nell’agosto del 2016, al culmine di una lite strangolò il fidanzato Bernardo Almonte, un tecnico informatico di 27 anni. Poche ore dopo confessò il delitto con un post su facebook.

Ma non è tutto. Sempre nella stessa intervista radiofonica, Pino ha anche rivelato che in trasmissione è stato sempre oggetto anche delle attenzioni degli allievi.
Gli allievi mi cercavano, mi mandavano biglietti. Erano in tanti in classe che ci provavano e io non sono riuscito a dire no. Sono fatto di ossa e carne, i ragazzi mi cercavano continuamente e costantemente. Venivo provocato tutti i giorni”.

Una vera e propria confessione shock che ha tramortito il cantante colombiano Oscar Wilder, suo ex fidanzato con il quale è stato ad un passo dall’altare nel 2014. L’artista ha contattato ‘Cronaca Social’ dopo aver appreso delle rivelazioni del ballerino, per esprimere il suo dolore da fidanzato tradito senza averne contezza.

Scopro solo ora dei tradimenti di Valerio. Siamo stati insieme 11 anni a Madrid – ci ha detto – e adesso ho scoperto che durante quegli anni mi ha tradito sia con Ricky Martin (nel 2008, ndr) che con qualcuno di ‘Amici’. È una notizia devastante. Non ho mai voluto cercare nulla su internet riguardo la sua vita perché temevo di trovare qualcosa di doloroso per me”.

Ma il sospetto c’era. Come è lo stesso Wilder a raccontarci, “la lite a Madrid (avvenuta nel dicembre 2011 e che portò all’arresto di Valerio Pino) e il matrimonio saltato furono una conseguenza della sua tendenza all’infedeltà”.

Anche se lo stesso Pino a suo tempo dichiarò di non avere idea del perché Oscar avesse annullato le nozze.