Valerio Pino figlio segreto di Corrado? La famiglia lo disereda

Ecco cosa è successo all’ex ballerino di ‘Amici’ dopo le sue dichiarazioni shock sulla madre e Corrado Mantoni.

Problemi in famiglia (e probabilmente anche legali) per Valerio Pino. L’ex ballerino di ‘Amici’ è nell’occhio del ciclone per aver insinuato di poter essere il figlio illegittimo del compianto presentatore Corrado Mantoni.

Un paio di settimane fa, l’artista aveva rilasciato una intervista al settimanale ‘Nuovo’.

Penso che mia madre Giovanna – aveva dichiarato – abbia avuto una relazione segreta con Corrado Mantoni. E io potrei essere il frutto del loro amore. Per molto tempo ho represso il pensiero. Non volevo far soffrire la mia famiglia né quella del conduttore tivù. Ma ora il peso che ho sul cuore è diventato insopportabile e la notte non riesco a dormire. Vorrei lanciare un appello a Marina Donato, la vedova di Corrado. Ma anche a suo figlio Roberto. Vi prego, aiutatemi a capire!”.

Serena Rutelli dopo il Grande Fratello: “Il mio fidanzato vuole un figlio”

Oggi è arrivata la replica da parte della sua famiglia, e in particolare dal fratello Oreste. Dagli screenshot pubblicati su Twitter dal ballerino e relativi allo scambio di messaggi tra i due fratelli, si intuisce che la famiglia di Pino non l’ha presa proprio bene.

«Hai inventato tutto queste minc****e – ha scritto Oreste – facendo passare mamma come una poco di buono e papà come un cornuto, hai superato ogni limite. La parola rispetto non hai mai saputo cosa significa. Ogni azione ha una reazione, per uscire su di un giornale e far parlare qualche giorno di te in maniera ridicola ovviamente e mai professionale, hai perso sia mamma che me. Sta male e non sia mai gli succede qualcosa, povero te dopo. In settimana andrò a parlare con Nicola perché vado per vie legali. Tutto quello che hai di mio padre addosso lo devi restituire perché non sei degno di portarlo”.

Tutto è iniziato quando il ballerino ha trovato in casa una foto della madre insieme al noto presentatore scattata nel 1978 in occasione di una sfilata di moda a Torino.

Quando ho chiesto a mia madre se lei e Corrado avessero vissuto una storia d’amore – ha raccontato a ‘Nuovo’ – lei ha negato, ma ha avuto una reazione talmente spropositata che mi sono insospettito. Sembrava quasi che avessi scoperto qualcosa che lei mi voleva tenere nascosto. Mia madre è stata sempre evasiva quando parlava del periodo che va dal 1978, anno in cui ha incontrato Corrado, al 1981, anno della mia nascita. E quando le faccio una domanda in più dice sempre che non ricorda”.