Valerio Pino replica alle dichiarazioni di Oscar Wilder: “Con lui sono stato onesto”

Una settimana fa, ‘Cronaca Social’ aveva pubblicato una dichiarazione di Oscar Wilder, cantante colombiano ed ex fidanzato del ballerino Valerio Pino. L’artista aveva contattato la redazione per esprimere il suo dolore da fidanzato inconsapevolmente tradito che era venuto a conoscenza delle infedeltà del compagno solo attraverso i media e qualche tempo dopo i fatti.

Oggi pubblichiamo la replica dell’ex ballerino di ‘Amici’ che ha contattato la redazione di ‘Cronaca Social’ per smentire quanto affermato da Oscar Wilder.

Non è assolutamente vero quello che dice Oscar in merito alle corna da me ricevute durante la nostra relazione perché nel gennaio 2009, quando il sottoscritto torna a Madrid da Puerto Rico, la prima cosa che faccio entrando in casa è dirgli che avevo conosciuto un altro uomo e che, avendo avuto rapporti sessuali con questa persona, la nostra storia finiva lì, a partire da quel momento. Penso di essere stato onesto, anche se non ho detto chi era questa persona. Infatti lui è andato via di casa. L’errore è stato quello di aver riprovato a ricucire il rapporto”.

La stessa cosa vale per Marcus (Bellamy, ndr). Quando l’ho conosciuto non ero fidanzato con Oscar. È vero, lui è tornato nel 2011 a vivere a casa mia sempre a Madrid, ma per stare tutti e due vicini al nostro cane (una questione di comodità). Non stavamo insieme. L’ultima volta che abbiamo provato a tornare insieme e salvare la nostra storia, che è stata sicuramente la più importante e la più lunga fino ad ora, è stato nel 2013 a città del Messico. Questa è la verità anche se per lui probabilmente noi non ci siamo mai lasciati, ma solo ed esclusivamente nella sua fantasia!”.

Quando io gli ho chiesto pubblicamente di sposarci lui si è tirato indietro e se ne è andato in Colombia per diversi mesi! Per me quella è stata la prova che lui non era l’uomo della mia vita! Adesso basta parlare del passato. Vorrei solo vivere il presente!”.