Valerio Staffelli: il tapiro mancato a Roberto Bolle e l’incidente con il taxi

L’inviato di Striscia ha pubblicato sui social il video dell’incidente.

Valerio Staffelli ha rotto il silenzio in merito all’incidente che lo ha coinvolto la sera del 10 dicembre pubblicando sul suo profilo Instagram il video del tentativo di consegna del Tapiro d’Oro a Roberto Bolle, primo ballerino della Scala.

Il Tapiro mancato a Bolle e l’incidente

Nel video pubblicato dall’inviato storico di Striscia su Instagram, si vede Staffelli che, munito di microfono e con il celebre premio satirico con sé, tenta di avvicinarsi al ballerino piemontese, che ha indosso una giacca con il cappuccio che gli copre la testa.

Signor Bolle, sono venuto a consegnargli il tapiro. Sappiamo che è attapirato per questa vicenda della Prima della Scala.

LEGGI ANCHE: Valerio Staffelli, chi è la figlia Rebecca

A queste parole dell’inviato del tg satirico di Antonio Ricci, Bolle, nell’occhio del ciclone in quanto accusato di aver proposto durante la serata di Sant’Ambrogio il filmato montato di un’esibizione fatta a New York a ottobre, risponde con “Guarda, non è il momento”.

Il video prosegue con Staffelli che segue il ballerino, incalzandolo con le domande sempre senza ottenere risposta. Ad un certo punto, Bolle sale su un taxi, che passa con la ruota sul piede di Staffelli. L’inviato, dopo uno scambio di battute con il taxista, che lo accusa di essersi buttato sotto, chiama un’ambulanza che lo porta via in codice verde all’ospedale Gaetano Pini.

LEGGI ANCHE: Barbara D’Urso: “Scendere in politica? Prima o poi lo farò”