Venezia, il 27 settembre salpa la crociera per nudisti e scambi di coppia

Crociere per festeggiare il viaggio di nozze? Oppure per trovare l’anima gemella? Macché, siete tutti “retrò”.

Adesso è in arrivo la crociera per sesso estremo, di gruppo, scambisti. È l’idea di un tour operator messicano, la società “Original Group“, che già gestisce due resort per soli adulti a Cancun e Riviera Maya pubblicizzandoli come “luoghi di amore ardente e nuove esperienze“.

La società messicana, invece delle assolate spiagge dello Yucatan che si riflettono sul Mar dei Caraibi, ha scelto Venezia, eleggendola “città dell’amore” e anche “porto del sesso”, da cui vuole far partire una crociera hard nel più tranquillo Mare Adriatico. Una scelta che sta facendo molto discutere ed è stata condivisa sui social. A puntare il dito contro la società non soltanto i cosiddetti “perbenisti” ma anche tanti giovani che credono ancora nel sesso per amore.

Forse non sanno che a Venezia, oramai, il sesso si fa in pubblico per strada e sugli imbarcaderi, con tanto di gente che incita i focosi amanti. Va anche detto, infatti, che sono numerosi anche quelli che apprezzano questo piacevole diversivo.

L’idea deve aver ricevuto dei riscontri positivi sui “progressive”, i piani di attività, perché ora la “Original Group” ha annunciato il nolo di una nave da crociera dal 27 settembre al 3 ottobre per quella che viene descritta come “hard sex cruise”, una crociera del sesso estremo, a bordo della Azamara Quest, che la compagnia messicana descrive come transatlantico, ma che in realtà è una “small luxury cruise“, una nave passeggeri di medio livello dotata di confort, come spa, piscine e centri relax.