Vi ricordate di Carol Alt? Ecco che fine ha fatto la modella

Carol Alt è rimasta nella memoria di tutti come icona intramontabile del mito delle supermodelle.

Carol Alt è rimasta nella memoria di tutti come icona intramontabile del mito delle supermodelle.

Origini americane e un fascino senza tempo, si è guadagnata un posto di rilievo tra le grandi stelle della passerella. Nella sua carriera non solo moda: la Alt è anche un’attrice. Scopriamo tutte le sfumature di una storia davvero straordinaria.

Carol Alt, modella e attrice, è nata a Flushing Point, prestigioso quartiere di Queens di New York, il giorno 1 dicembre 1960. Volto di perfezione assoluta tanto da sembrare quasi irreale, intraprende dapprima una normale carriera di studentessa iscrivendosi presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Hofstra University, ma paradossalmente è proprio qui che viene notata da un impresario del campo della moda e subito reclutata.

LEGGI ANCHE: Che fine ha fatto Cloris Brosca, la Zingara della Luna Nera?

È subito evidente la sua superiorità in termini di stile e di glaciale bellezza, tutte caratteristiche che si adattano benissimo a farne un modello di altezzosità e di irraggiungibilità, ma Carol Alt nella vita reale è ben diversa da questa immagine stereotipata che le hanno cucito addosso; queste doti contribuiscono alla sua rapida affermazione sulle passerelle di tutto il mondo.

Grazie alla Elite Agency, nome affermato del settore diventa in un battibaleno una modella di grido e strapagata. Poco a suo agio però in questi rigidi panni la bella Carol aspira ad evolversi. Con il viso che si ritrova, ci prova col cinema.

La sua determinazione viene premiata e qualche produttore comincia ad accordarle un certa fiducia e ha così modo di interpretare ruoli di rilievo in film europei. Carol Alt in questo campo si è particolarmente affermata in Italia, grazie alla fiducia che i registi del cinema nostrano hanno riposto nelle sue clamorose virtù esteriori.

LEGGI ANCHE: La scoperta che conferma la Genesi: il serpente aveva le zampe

L’abbiamo così potuta vedere in film come Treno di panna di Sergio Rubini, La più bella del reame di Cesare Ferrario e in alcuni titoli di Carlo Vanzina: Miliardi e I miei primi quarant’anni.

A lei è stato attribuito un flirt con il grandissimo campione di automobilismo Ayrton Senna, scomparso prematuramente.

Dalla cronaca apprendiamo invece che durante il suo tempo libero, l’attrice si dedica ai suoi cavalli, gioca a golf, a pallacanestro, guida macchine da corsa e viaggia. Carol Alt, è apparsa in due video e nel primo video di costumi da bagno “Sports illustrated”. Inoltre, è stata protagonista di molte campagne pubblicitarie per conto di “Hanes”, “Virginia Slims” e “Cover Girl”. La modella ha anche realizzato numerosi poster e calendari.

Per ora ha deciso di abbandonare le luci della ribalta.

LEGGI ANCHE: Si può vivere con solo mezzo cervello? La risposta della scienza.