Vi ricordate di Roberta Beta del Grande Fratello 1? Ecco che fine ha fatto

Roberta Beta parteciò alla prima edizione dello storico reality show.

Poteva vincerla lei la prima edizione del Grande Fratello. Solo che, quasi 20 anni dopo lo possiamo dire, col suo atteggiamento spocchioso da pierre milanese con accento meneghino, non fece altro che rivelarsi antipatica agli occhi del pubblico.

E poi quell’anno c’erano, Cristina, Salvo, Marina, Pietro. Persino Rocco Casalino. Forse, per lei, era davvero impossibile vincere. Eppure una piccola parentesi nella storia della televisione la rappresenta Roberta Beta. Al punto di essere anche una voce su Wikipedia che recita così.

Ma percorriamo la sua storia.

Appartiene a una famiglia dell’alta società milanese; il fratello Simone è un noto grecista. Ha acquisito notorietà per aver partecipato nel 2000 alla prima edizione del Grande Fratello.

Leggi anche: Ricordate Mascia Ferri del Grande Fratello 2? Ecco com’è oggi.

Dopo l’esperienza del reality ha condotto vari programmi radiofonici, in particolare I topi ballano e Stella stellina su Radio Due.

In occasione del Festival di Sanremo 2001, conduce insieme ad Ambra Angiolini e il Trio Medusa il programma radiofonico di Radio Due Ambra & gli Ambranati.

Ha inoltre condotto il programma 2 nel pallone su Calcio Stream nella stagione 2002/2003 e ha partecipato come invitata nella stessa stagione ai programmi Speciale Derby e Internazionale di tennis, sulla stessa rete.

Dalla stessa stagione è anche inviata per La vita in diretta, programma di Raiuno, rimanendo nel cast fino al 2007. Ha anche partecipato al film La fabbrica del vapore di Ettore Pasculli e ha scritto il libro La grande sorella per la Baldini Castoldi Dalai, pubblicato nel 2001.

Nel 2009, partecipa inoltre, al docu-reality Single nel mondo insieme a Raffaello Balzo, Chiara Giallonardo, Max Parodi, Andrea Spadoni e Nicoletta Candeloro su RaiDue. Lanciatasi in politica, nel 2016 si candida nella lista Roma Popolare del Nuovo Centrodestra a sostegno del candidato sindaco Alfio Marchini, ma non viene eletta. Dal 2016 conduce il programma radiofonico “Fattore Beta” su Radio Incontro Donna.

LEGGI ANCHE: Troppe minacce sui social, assegnata la scorta alla senatrice Segre.

Roberta Beta ha raccontato nel corso di un’intervista di avere un grande rimpianto che le ha condizionato il corso della sua carriera. La gieffina ha, infatti, rifiutato una proposta lavorativa arrivata proprio dalla regina della tv, un no che ha cambiato tutto: «Quando mi è stato chiesto di partecipare come opinionista alla prima versione di Uomini e Donne, ho rifiutato la proposta di Maria De Filippi a causa della mia troppa ingenuità. È lo sbaglio per cui mi sono giocata la carriera».

Roberta ha un matrimonio naufragato alle spalle, è stata infatti sposata con Marco Senise. Successivamente ha intrapreso una relazione con un consulente finanziario con cui è stata insieme quattro mesi, Igor Napolitano. Dal legame con lui è nato il suo unico figlio, Filippo. Dal 2016 al 2010 è stata fidanzata, invece, con Maurizio Irti. I due, che hanno intrapreso anche una convivenza, sono però scoppiati e le motivazioni dell’addio non sono mai state rese note ai più.

LEGGI ANCHE: 6 buoni motivi per mangiare le banane.