Vince la Lotteria Italia, ma non avrà 1 milione di euro

Ormai lo conoscono tutti. E non solo a Pinerolo (Torino). Biagio Vigna è per tutta Italia il parcheggiatore che ha vinto la Lotteria Italia.

Chiunque al suo posto non sarebbe stato più nei panni per la felicità (e magari non avrebbe fatto sapere a nessuno della vincita milionaria). Ma lui no. O meglio, è amareggiato. Non solo perché dovrà aspettare due o tre mesi per riscuotere la vincita. Si tratta di questioni di soldi.

Mia figlia Francesca – ha detto a ‘Repubblica’ – ha scoperto che il milione di euro intero non lo vedremo mai. Lo Stato si prende il 12 per cento. Perché scrivono sul biglietto ‘un milione’? Dovrebbero scrivere, come nel mio caso ‘si vincono 880mila euro”.

Ma questo non sembrerebbe essere l’unico ‘problema’. Il signor Vigna sta affrontando numerose spese proprio per riuscire ad incassare la vincita.

Ci sono, infatti, i 500 euro pagati all’azienda di trasporto valori che ha recapitato il biglietto a Roma “nella sede di chi deve pagare” e poi le spese per aprire il conto corrente dove verrà depositato il milione, pardon, gli 880mila euro.

Comunque Biagio Vigna non si è montato la testa: “Continuerò a fare il parcheggiatore nella discoteca ‘Zero club’ di Pinerolo” ha confessato.