Virginia Raffaele accusata di satanismo, l’accusa di un esorcista / VIDEO

satanismo-virginia-raffaele

Il Festival di Sanremo conclusosi sabato scorso continua a far parlare di sé e non stavolta per le polemiche post voto ma perché Virginia Raffaele è stata accusata di satanismo.

A finire nel mirino di un sacerdote – esorcista, don Aldo Buonaiuto, della Comunità Giovanni XXIII e coordinatore del servizio nazionale Antisette, uno sketch in cui la showgirl effettivamente sembra pronunciare la parola ‘Satana’ in falsetto per cinque volte mentre cantava Mamma di Beniamino Gigli:

In un articolo pubblicato sul sito In Terris, don Bonaiuto ha spiegato che “quella che apparirebbe una gag spiritosa ma poi stonata perché sembra non tenere conto della sensibilità di tante persone che soffrono a causa della presenza del maligno. Pur non comprendendo quale fosse l’intento, il ridicolizzare o, ancor più grave, inneggiare il nome di Satana in prima serata su Rai Uno, penso sia stato uno scivolone sconcertante“.

Anche Matteo Salvini, condividendo l’articolo di don Bonaiuto sulla propria pagina Facebook, è intervenuto sulla strana vicenda: “Capisco e condivido le preoccupazioni espresse da don Aldo Buonaiuto. Non bisogna sottovalutare il problema delle sette sataniche e serve affidarsi agli esperti che ci aiutano a combatterlo. È un fenomeno preoccupante, apparentemente lontano dalla esperienza quotidiana, eppure molto più vicino e più frequente di quanto si pensi“.

E voi… che ne pensate?