Virginia, sono morti a poche ore di distanza dopo 71 anni di matrimonio

Foto Tgcom24

Isabell Whitney e Preble Staver di Norfolk, Virginia, si erano sposati nel 1946 dopo essersi conosciuti a un appuntamento al buio.

L’ultimo giorno l’hanno passato ancora una volta insieme, stretti mano nella mano.

Dopo ben 71 di matrimonio, sono deceduti lo stesso giorno, a distanza di poche ore l’uno dall’altra.

Una storia d’amore bellissima. Sono rimasti uniti quasi sino all’ultimo respiro.

Uniti nella vita così come “oltre” la vita. 96 anni lui, ex Marines; di un anno più giovane lei, ex infermiera.

Una vita lunga e felice quella di Isabell e Preble, durante la quale hanno avuto cinque figli (uno è morto prematuro).

Ai primi sintomi della vecchiaia e della demenza di lei si sono trasferiti in una struttura per anziani dove però la malattia, col trascorrere del tempo, li ha costretti a vivere in stanze separate. Sono morti all’interno di una struttura di ricovero a Norfolk, in Virginia, mentre si tenevano per mano.

Una delle loro figlie, Lurie ha raccontato su Facebook: “Mia madre è stata portata a far visita a papà per il suo 96esimo compleanno il 17 ottobre. All’improvviso ho sentito questa piccola voce flebile, era mamma che nonostante la demenza cantava ‘Happy Birthday’ a papà. A quel punto sono sembrati più calmi e più tranquilli e così sono rimasti fino al 25 ottobre quando sono morti a 95 e 96 anni”.