Vitalizio Gerry Scotti, ecco come spenderà la pensione da parlamentare

Ammonta a 1400 euro al mese e cerca di rinunciarvi da anni, ma nel frattempo cosa ne farà?

Era il 1987, quando Gerry Scotti, all’interno del PSI, ha cominciato la sua attività politica, esordendo come candidato alle Politiche di quell’anno. Questa sarà una breve parentesi perché non gli viene permesso di svolgere il ruolo come avrebbe voluto: «Mi affidarono le questioni giovanili e io cominciai a tempestare la Camera di proposte: rimasero tutte inascoltate». Promotore di 33 progetti di legge, ha anche firmato 24 atti di indirizzo e controllo.

gerry scotti michelle hunziker
Gerry Scotti, insieme a Michelle Hunziker durante la conduzione di Striscia la Notizia

LEGGI ANCHE: Chi vuole essere milionario, gli altri vincitori del quiz di Gerry Scotti

A 65 anni, però, il conduttore Mediaset comincerà a ricevere il vitalizio da ex deputato. Nel 2014, ha anche chiesto a Matteo Renzi, allora premier, di potere rinunciare. L’esito però non è stato positivo.
«Ha detto che ci pensava lui. Disse ‘Ci penso io, stai sereno!’ Poi è sparito, adesso non so più a chi telefonare», ha dichiarato recentemente.

Al momento non è previsto potervi rinunciare o indicare un ente beneficiario a cui evolvere la cifra. Gerry Scotti ha però trovato una soluzione. Ha deciso che li utilizzerà per delle opere di bene.
Ha scelto un ente che si occupa: «Delle famiglie dei caduti nell’adempimento del proprio lavoro, a tutti quelli che hanno avuto un papà, un fratello, un figlio che facendo il proprio lavoro ci ha lasciato le penne».

Gerry Scotti
Il conduttore televisivo al lavoro

Il conduttore, che in questo momento è tornato in prima serata su Canale 5 con Chi vuole essere milionario, ha colto l’occasione per dire la sua in merito ai vitalizi parlamentari: «Vorrei che si desse uno strumento a quanti hanno avuto a che fare con incarichi di Stato, per la Repubblica, e che vogliano rinunciare alla propria indennità». La scelta di evolvere l’intera somma in beneficenza è un pensiero che farà certamente piacere ai cittadini.